Scarica il file: Orientamenti Didattici (Approvati dalla Giunta Provinciale il 25/7/97 con delibera n0 8076, in formato Adobe Acrobat),
per avere un'immagine completa dell'organizzazione della scuola.



MUSICA GIOCANDO E AVVIMENTO ALLA MUSICA 

 

 

MUSICA GIOCANDO E AVVIAMENTO ALLA MUSICA

 

OBIETTIVI

Formare nei bambini la competenza musicale favorendo l?acquisizione di un insieme di conoscenze
e di abilit? psico-motorie relative al campo sonoro-musicale,che rendano i soggetti capaci di
esprimere bisogni ed interessi e di svolgere un ruolo attivo nella comunicazione sociale.

Come?

Stimolando l?attenzione sui fenomeni acustici, promovendo l?organizzazione dell?esperienza
sensoriale, uditiva, preparando la capacit? di fruire della musica nelle sue varie forme, in
stretta relazione con le competenze:linguistica, motoria, visiva, sia sotto l?aspetto
espressivo (musica e parola, musica e movimento, musica ed immagini) sia sotto l?aspetto

esplicativo comunicativo.

CONTENUTI

Attivit? di ascolto del proprio corpo,dell?ambiente circostante,di registrazioni di ambienti sonori
naturali ed artificiali,di brani vocali e strumentali

Attivit? di esplorazione di diversi materiali sonori

Attivit? di produzioni di suoni e musiche utilizzando voce,gesti-suono,oggetti e strumenti

Attivit? di movimento per eseguire conte, giochi cantati, semplici danze popolari e per elaborare
improvvisazioni su semplici stimoli sonori

METODO

Il raggiungimento degli obiettivi prefissati vengono ottenuti mediante attivit? che
coinvolgono operativamente gli alunni dal punto di vista affettivo, psico-motorio, relazionale
e cognitivo.
Si tiene conto del metodo Dalcroze per far vivere la musica a livello corporeo,
del metodo Orff per l?approccio con gli strumenti e del metodo Kodaly per l?educazione melodica.

Tali metodi saranno utilizzati non in modo rigido,ma tenendo ben presente il quadro generale
e reale di esigenze, interessi e possibilit? di ciascun bambino.

 
 
 
ORCHESTRA DI FIATI 

 

 

ORCHESTRA DI FIATI

L?orchestra di fiati della scuola musicale di Primiero ? composta da circa quaranta alunni che
rappresentano le varie classi strumentali della scuola stessa:
flauto, clarinetto, saxofono, tromba,
trombone uniti a percussioni (batteria, timpani e grancassa) tastiera e basso elettrico.

Il gruppo, costituitosi nel corso dell?anno scolastico 2002-2003, si avvale di giovani e giovanissimi
che stanno maturando una padronanza tecnica idonea all?esecuzione di brani orchestrali.

Gli obiettivi di tale attivit? spaziano dalla specificit?  didattica della disciplina (abilit? d? esecuzione)
alla capacit? relazionale di gruppo (socializzazione, cooperazione ecc.) nonch? alla formazione musicale
vera e propria dell?esecutore.

Le prove d?assieme avvengono concordate periodicamente in modo tale da favorire lo studio singolare
dei brani seguiti dal proprio insegnante di strumento e di comune accordo con il direttore del gruppo.
L?orchestra partecipa attivamente alle iniziative promosse dalla SCUOLA MUSICALE; il suo repertorio
spazia dal classico al  moderno ed ? diretta dal M? Renato Pante

 

 
 
 
LABORATORIO DI CLARINETTO 

 

 

LABORATORIO DI CLARINETTO

Il clarinetto ? presente in formazioni musicali di ogni genere, e i nostri allievi iniziano da giovanissimi a
suonare in gruppo, cominciando dal Trio di clarinetti per passare poi all'orchestra di fiati e alla musica
da camera. Quest'anno tutti i clarinettisti dopo il Primo Livello partecipano ai gruppi della Scuola Musicale
di Primiero, un'ottima media!

 
 
 
LABORATORIO DI OTTONI 

 

 

LABORATORIO DI OTTONI

 
 
 
Primo Precedente   1 2 3 4 di 4  Successivo Ultimo